Regione: Puglia
Zona: Foggia
Comune: Foggia
Probabile origine: XIII secolo
Strutture originarie: No
Condizioni: Ruderi
Visitabile:
Web: Sito non disponibile

Foggia (AFI: /ˈfɔʤʤa/, ; Fògge in dialetto foggiano) è un comune italiano di 150 616 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia, in Puglia.

Situata al centro del Tavoliere, è la terza città della Puglia per popolazione, seconda per estensione in regione e ottava d'Italia. Importante centro commerciale, si è sviluppata soprattutto dopo la poderosa opera di bonifica del Tavoliere. È sede della Fiera Internazionale dell'Agricoltura e della Zootecnia.

Hanno sede a Foggia diverse industrie operanti in vari settori: alimentare, tessile, chimico, meccanico e di produzione dei materiali da costruzione. La città è sede arcivescovile metropolitana, nonché (dal 1999) sede universitaria autonoma: le varie facoltà che ospita sono disseminate su tutto il territorio cittadino. È anche un centro di antiche tradizioni agricole e mercantili, trovandosi al centro della seconda pianura più grande d'Italia.

Nonostante il terribile terremoto del 1731 e i bombardamenti che colpirono la città durante la seconda guerra mondiale, vanta un importante centro storico arricchito da palazzi di rilievo, chiese e monumenti di epoca federiciana come il maestoso duomo del XII secolo e l'arco di Federico II addossato al museo civico. Sviluppatasi molto durante tutto l'Ottocento e il periodo fascista, la città all'infuori del centro antico è caratterizzata da ampi viali alberati e piazze ariose, oltre che da monumenti ed edifici di valore storico e architettonico. Diversi studi hanno riportato alla luce alcune parti di camminamenti sotterranei (detti ipogei) i quali, collegano gran parte del centro antico della città e che venivano utilizzati in epoca medievale.

Continua a leggere su: Wikipedia

Documento a cura di : redazione