Regione: Piemonte
Zona: Asti
Comune: Ferrere
Probabile origine:
Strutture originarie:
Condizioni:
Visitabile:
Web: Sito non disponibile

Ferrere (Frere in piemontese) è un comune di 1.592 abitanti della provincia di Asti.

Il borgo antico fa parte del sistema "Castelli Aperti" del Basso Piemonte: nella zona sorgevano infatti due castelli, il più antico dei quali è tuttora visibile; il secondo - chiamato Castelrosso - ha subito modifiche nel XVIII secolo ad opera di Filippo Castelli.

Un dei castelli è ora diventata la scuola elementare e la scuola materna. È anche sede del municipio.

Il castelRosso si trova sulla collina San Defendente, era la residenza estiva di Maria levi Montalcini e ha subito ulteriori opere di ristrutturazione qualche anno fa. Si trova vicino alla casa di riposo per anziani, che ha preso il nome proprio da questo castello.

TERRITORIO

ferrere è attraversato da due rii che si uniscono in un punto preciso. La loro portata d acqua è scarsa e servono principalmente per far defluire le acque durante forti piogge. È presente una valle in cui scorrono questi due fiumiciattoli e nel territorio sono presenti 7 colline, che sono San Giuseppe ( la più alta) San secondo ( la più grande) San Rocchetto, San Defendente, San Grato (detta anche corsana) Sant'Antonio è infine c'è la frazione Gherba anche se non è una collina.

TRADIZIONI

Ferrere è molto conosciuta nei dintorni per le sue feste e tradizioni. Tra le più celebri e importanti abbiamo I presepi, che vengono fatti dai colligiani ogni anno in ogni chiesetta di ogni collina, e negli ultimi anni nel tour dei presepi sono presenti anche chiesetta di paesi vicini. Molto importanti sono anche il fritto misto e il fritto misto di pesce che si svolgono rispettivamente uno a giugno e l altro ad Agosto. Al fritto misto vengono servite le classiche carni di questa pietanza ma è possibile ordinare anche i ravioli con ragù e qualche antipasto. Al fritto misto di pesce oltre al pesce si possono ordinare antipasti e pizza. Cosa molto curiosa è il fatto che i camerieri dei 40 tavoli sono ragazzi del paese che si divertono e danno una mano con questa attività. Molto importante infine è la fiera del miele per festeggiare la grande quantità di miele prodotto nel paese.Per ben 10 anni Ferrere è stata la prima ed indimenticabile sede del raduno nazionale di Citroen 2cv organizzato dai festosi Zoccoli Duri,che hanno conquistato il cuore degli abitanti e dei numerosi equipaggi provenienti da tutta Italia e non solo.

ECONOMIA

Ferrere possiede un'economia più o meno stabile. Fabbriche importanti sono la grande fonderia in cui vengono prodotti pezzi per camion e l agrisalumeria che produce pregiati salami. Di importante rilievo sono i pochi negozi presenti per lo più alimentari con 2 minimarket, 3 bar, alcune salumeria e le cantine che producono i pregiati vini Piemontesi. È anche presente una cava di sabbia alla Gherba. È accessibile solo da ferrere, ma la cava è di proprietà del paese confinante Cisterna d'asti.

Continua a leggere su: Wikipedia

Documento a cura di : redazione