Regione: Campania
Zona: Avellino
Comune: Montella
Probabile origine: IX secolo
Strutture originarie: Parziali
Condizioni: Ruderi ben conservati
Visitabile: Si. Prestando attenzione
Web: Sito non disponibile

Montella è un comune italiano di 7 683 abitanti della provincia di Avellino, in Campania, nella regione storica dell'Irpinia.

Nato su una zona già abitata dal periodo neolitico, il paese diventa sede gastaldale e poi contea sotto i Longobardi. Montella è nota per la produzione della castagna, cui è riconosciuto il marchio IGP, e per il tartufo nero. Il territorio, compreso nel parco regionale Monti Picentini, è prevalentemente montuoso e ricco di sorgenti, quattro delle quali alimentano l'Acquedotto Pugliese. Dalla sorgente del Monte Accellica, nel territorio di Montella, nasce il fiume Calore Irpino.

Ha avuto rilievo internazionale nel 2003 la scoperta nel convento di San Francesco (monumento nazionale) degli indumenti funebri del conte Diego I Cavaniglia, morto nel 1481 nella battaglia di Otranto e sepolto nel convento: comprendenti una giornea (che rappresenta un unicum, dato che non sono stati rinvenuti altri esemplari) e un farsetto, sono stati restaurati ed esposti nel museo dell'Opera del convento.

Continua a leggere su: Wikipedia

Documento a cura di : redazione