Regione: Puglia
Zona: Lecce
Comune: Racale
Probabile origine: XVI secolo
Strutture originarie:
Condizioni: Discrete
Visitabile:
Web: Sito non disponibile

Torre Suda è l'unica frazione di Racale in provincia di Lecce; si affaccia sul mar Ionio. Si trova nel Salento sud-occidentale e prende il nome da una torre costiera a forma circolare, alta 13,5 metri, costruita nel XVI secolo a baluardo delle scorrerie dei turchi. Fino al 1800 veniva chiamata "torre di" o "della Suda", il che indica chiaramente che a sua volta prese il nome dalla località su cui sorse, chiamata Suda, secondo un toponimo greco bizantino.

Il mare pulito, le piccole baie naturali e la macchia mediterranea ne fanno una meta turistica estiva di rilievo lungo la costa ionica salentina. Sono da ammirare le ville in stile moresco costruite nei primi anni del '900 dalle famiglie benestanti di Racale per trascorrervi la villeggiatura.

La piccola chiesetta situata di fronte alla piazzetta San Marco è dedicata alla B.V. Maria Stella del Mare. Da poco è stata eletta a sede parrocchiale, la cui festa si svolge la prima domenica dopo Ferragosto con la tradizionale Cuccagna a mare, nel cosiddetto "Canale t'urpe" (Canale della volpe).

Continua a leggere su: Wikipedia

Documento a cura di : redazione